Questa sezione è dedicata alle principali “Domande e Risposte” riguardanti il Sentiment Advertising.
 

 

Che vantaggi ci sono nell’investire in modalità Sentiment anzichè tradizionale/Site?

Il Sentiment Advertising è una innovazione straordinaria. Sino ad oggi, tutto l’enorme valore costruito in termini emozionali sui Brand e sulle relative comunicazioni veniva trasferito al consumatore in contesti, nella migliore delle ipotesi, casuali, spesso contraddittori, a volte addirittura opposti, con il risultato di significative perdite di valore, efficacia, ricordo. Come insegna la letteratura accademica, la pianificazione in coerenza emozionale con il contesto di fruizione aumenta l’efficacia della pubblicità stessa, facendola percepire come più chiara e comprensibile. La pubblicità non è più una interruzione, non è più solamente “qualcosa che potrebbe interessare” ma diventa addirittura “qualcosa che sicuramente ti piacerà”.

Ma non sarebbe sufficiente che non ci fossero sentiment negativi nel contesto di fruizione?

La creazione di valore è quasi totalmente basata su valori emozionali positivi. Un messaggio pubblicitario all’interno di una pagina che parla di drammi cronaca nera, o anche solamente che suscita emozioni negative, comporterà automaticamente un rifiuto/non accettazione a livello inconscio. In tutta la pianificazione di SentimentADV™ non ci sono mai sentiment negativi. Cionondimeno, la coerenza emozionale piena tra messaggio pubblicitario e contesto di fruizione aumenta ancora di più l’efficacia della pianificazione ( ad es. affetto con affetto, passione con passione, romanticismo con romanticismo…).

Ovviamente quanto sopra è valido per tutta la comunicazione commerciale. Al contrario, per i messaggi di tipo sociale, per le onlus, e per le campagne di tipo educativo e ministeriale, la coerenza emozionale trova riscontro nei particolari mood, anche tragici, di cui il mondo “social” è portatore.

Dove finisce la “mia comunicazione”/su che siti?

Il Sentiment Advertising si basa sulla ricchezza di contenuti emozionali presenti nei testi/url. La pianificazione avviene su tutte le principali properties audiweb (modalità “limited”) e su tutti quei siti ad ampio contenuto descrittivo quali ad es. blog, siti di recensioni ecc. (modalità “open”). Su tutte le url/siti viene applicata la modalità Brand Safe che esclude qualsiasi rischio di contenuto pericoloso/ostile.

Come vengono scelte le url/siti?

Ai fini del Sentiment Advertising i siti/url migliori sono quelli ricchi di contenuti emozionali. Il processo di selezione delle url è totalmente automatizzato su “istruzioni” di sistema estremamente rigorose e volte a massimizzare la coerenza emozionale tra messaggio e navigatore/cliente.

Come funziona il Sentiment Advertising?

Attraverso l’intelligenza artificiale di SentimentADV™ una piattaforma tecnologica avanzatissima realizza in millesimi di secondo la:

1. lettura dei testi/url;

2. l’analisi dei contenuti emozionali;

3. la comprensione dei relativi sentiment;

4. l’attribuzione ai Sentiment Channel™ di appartenenza;

5. l’abbinamento della giusta pubblicità.

Come si misura la maggiore efficacia del Sentiment Advertising?

L’efficacia del Sentiment Advertising è dimostrata in prima battuta dalla letteratura scientifica che afferma, senza ombra di dubbio, che:

l.   la comunicazione è sempre più basata sulle emozioni.
2.  quanto più elevato si fa il grado di coerenza tra il contesto emotivo del consumatore e quello del messaggio, tanto più elevata sarà l’ efficacia della comunicazione.

A questa affermazione di tipo scientifico non è possibile associare dei parametri standard validi universalmente in quanto l’efficacia della comunicazione è variabile dipendente di una serie di parametri direttamente collegati al Brand e alle sue creatività. I singoli Brand/Company potranno elaborare, anche sulla scorta dei loro parametri storici, i modelli di valutazione e riferimento più adeguati e coerenti per loro.

Cionondimeno in termini di primissima approssimazione si potranno utilizzare i parametri grezzi della digital advertising quali ad es. CTR, Permanenza e Post click.

Inoltre, SentimentADV™ ha messo a punto con alcuni ricercatori l’IPE (indice di purezza emozionale) che fornisce una misurazione euristica di grande interesse per i pianificatori. L’IPE può essere riscontrato in post evaluation sia per le campagne di tipo Sentiment – laddove comunque SentimentADV™ garantisce contrattualmente un IPE > 90% – sia per le campagne pianificate in modalità tradizionale. Si potrà quindi richiedere di effettuare la post evaluation anche a livello IPE% con risultati che si preannunciano davvero sorprendenti.

Come sono fatti i Sentiment Channel™?

I Sentiment Channel™ sono basati su categorie emozionali molto profilate e corrispondenti alle prevalenti emozioni positive presenti in pubblicità. Ne sono stati creati 21 che identificano mood emozionali corrispondenti alle creatività dei Brand più accreditati e conosciuti.

Quanto costa il Sentiment Advertising?

Coerentemente al mercato di riferimento, costituito dalla “premium display”, i prezzi sono differenziati per i singoli formati e allineati ai principali player del mercato. Il riferimento è al cpm. La strategia di posizionamento di SentimentADV™ prevede pertanto di lasciare tutto il relativo sovrappiù di efficacia in mano al cliente.

Quanta parte del budget pubblicitario dovrebbe essere allocata in modalità Sentiment Advertising?

Trattandosi di una innovativa modalità di pianificazione che completa il circolo virtuoso della creazione di valore in pubblicità, Sentiment Advertising si candida a costituire quella rivoluzione che si può assimilare all’avvento del colore nella tv in b/n.

Nella consapevolezza dell’enorme potenzialità di questo nuovo strumento, riteniamo corretto che l’affermazione del Sentiment Advertising™ avvenga progressivamente all’estrinsecarsi dei risultati che ogni investitore e pianificatore potrà constatare.

Come posso verificare che la pianificazione sia stata effettuata correttamente?

Il sistema restituisce al cliente le singole url nelle quali è stata pianificata la campagna. Uno specifico Tool messo a punto dal partner tecnologico Adamntx e disponibile sul sito in modalità riservata per gli investitori, permette di verificare in automatico la coerenza del contenuto delle url con il relativo Sentiment Channel™ pianificato.

Perchè l’erogazione del messaggio pubblicitario può essere richiesta anche “in ritardo”?

Per permettere al lettore/navigatore di percepire le emozioni contenute nella pagina e quindi di essere in sintonia con le emozioni presenti nel messaggio pubblicitario. E’ una ulteriore esclusiva SentimentADV™ che dovrà essere concordata e sperimentata ad hoc, al fine di ottimizzare singoli obiettivi di comunicazione.

Va bene il Sentiment Advertising, ma perchè devo comprarlo solo da SentimentADV™?

SentimentADV™ detiene i diritti in esclusiva per l’Italia per l’utilizzo delle tecnologie abilitanti e di tutte le relative caratteristiche del modello di Business detto Sentiment Advertising. I clienti a spiccata vocazione internazionale potranno comunque pianificare attraverso SentimentADV anche a livello mondiale.

Quante impressions sono disponibili in modalità Sentiment Advertising?

Il modello di business è volto ad una estrema progressiva raffinazione delle inventories, ciononostante la disponibilità di impressions è assicurata dalla grande quantità di inventories di partenza.

Perchè si pianifica attraverso i Sentiment Channel™?

I Sentiment Channel™ sono la modalità più semplice, efficace e in linea con le abitudini e modalità di pianificazione fin qui utilizzate dal mercato. In questo modo si assicura agli operatori di poter perseguire la massima efficacia senza stravolgere le abitudini di lavoro e le dinamiche commerciali del mercato.

Il Sentiment Advertising si può pianificare solo in Italia?

SentimentADV™ è esclusivista per l’Italia, ma attraverso di lei si potrà pianificare a livello internazionale sui mercati/lingue desiderate.

Se la mia ditta produce articoli rivolti ad un pubblico molto settoriale quale ad es. l’ infanzia, cosa ottengo pianificando su base Sentiment, rispetto ad una pianificazione di tipo verticale?

Solo vantaggi, perché il messaggio pubblicitario comparirà, non solo in quei siti e blog dedicati per es. a mamme e bambini, ma anche in quei siti dove è stato rilevato il contesto emozionale di cura, premura familiare e affetto. Verranno in tal modo escluse tutte le situazioni di contesto negativo e si potrà allargare la reach, notoriamente non molto importante dei siti verticali.

A titolo di esempio una pianificazione di un prodotto cosmetico, rivolto ad un target femminile ben identificato, potrà sicuramente pianificare con soddisfazione sui principali siti “glamour”. Pianificando però su base Sentiment potrà sia allargare la reach, che intercettare un target interessato in momenti in cui la sua predisposizione a quel messaggio è alta ed è rilevante a livello emozionale. Inoltre si potrà beneficiare di un contesto pubblicitario non affollato da competirtor e soprattutto associato a livello emozionale e non per “categorie”.

es. Luxury Sentiment Channel™, Glamour Sentiment Channel™, Sex appeal Sentiment Channel™.

Si consideri ad esempio quanto più potrà essere interessante un messaggio pubblicitario basato sulla seduzione e sui risultati apportati dal prodotto alla persona all’interno di un contesto emozionale che parla di seduzione senza riferimenti commerciali

E’ possibile personalizzare i canali emozionali?

 I Sentiment Channel™ sono 21 e coprono tutti i prevalenti valori emozionali presenti in pubblicità. Inoltre la pianificazione potrà essere effettuata su un mix di canali in modo da “sfruttare” le diverse sensibilità emozionali contigue, quali a titolo esemplificativo quelle che esistono tra i mood presenti nei Sentiment Channel™ Glamour, Sentiment Channel™ Sex Appeal, Sentiment Channel™ Luxury o quelli del mondo della cura e della protezione, quali il Dad care Sentiment Channel™, Mom care Sentiment Channel™ e Family Life Sentiment Channel™.
Ciononostante SentimentADV™ potrà valutare, per specifiche esigenze, lo studio di clusterizzazioni personalizzate e realizzate ad hoc per i clienti.

SentimentADV S.R.L - via Senato 6, 20121 Milano - Capitale Sociale 1.500.000,00€ i.v - N. REA MI- 2018688- P.IVA 08337460961; Privacy policy Questa attività è stata avviato con il contributo della Regione Lombardia